Per non dimenticare

I am. Auschwitz, Mediterraneo.
Reading drammatizzato per il Giorno della Memoria
Il Giorno della Memoria non è solo l’occasione per ricordare gli orrori del nazifascismo. Deve anche metterci di fronte alle responsabilità dell’indifferenza di chi sapeva e non ha fatto niente. Altrimenti il rischio è di circoscrivere il male e collocarlo fuori dalle nostre vite. Per questo la memoria non può essere solo ricordo del passato. È pratica attiva, impegno nel presente.
E allora, cosa faccio io, perché simili tragedie non accadano mai più?
Noi ce lo siamo chiesti. E la risposta è questo spettacolo.
domenica 26 gennaio alle ore 18,00
Madonna del Corso – Maranello
Ingresso libero

MIGRAZIONI, DIRITTI E DIGNITÀ
Mediterranea Saving Humans
L’intolleranza e l’indifferenza nei confronti di chi versa in condizioni difficili va contrastata con la conoscenza dei fatti e la forza dell’esempio. Lo faremo a partire dalla realtà locale per giungere allo scenario nazionale e internazionale nel quale siamo inseriti.
Ne parleremo con Don Mattia Ferrari, Fausto Gianelli e Giuseppe Morrone.
Evento realizzato in collaborazione con Formigine per Mediterranea
Sabato 1° febbraio 2020 alle ore 17,00
Mabic – Maranello
Ingresso libero
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento